Il blog da leggere mentre sei al cesso

voglie

Perché leggi SdC? Parla solo di scopate!

Quella che segue è la storia di Minnina, una Victorina passata da una famiglia puritana, di quelle che generano sensi di colpa a manetta (oh, quanto la capisco), all’avere un giro di 5 glabre pannocchie ai suoi piedi… finché non ha trovato l’unica vera pannocchiona dei suoi sogni. Se ti dà noia l’idea che una ragazza possa avere un giro di 5 trombamici, sparati. Poi, nella

Continua a leggere »
IMG-20181202-WA0165

Una festa sobria ed elegante 2

“Della riunion seconda a scriver qui m’accingo: or nel pensier mi fingo come la festa andò. Io da Milan partendo pei lidi fiorentini pensavo ai Victorini che m’attendevan lì. Per “Veni, Vidi e Victor” v’accorse molta gente: d’ognun l’anima ardente d’unisono suonò. La disco a San Donnino teatro ancora è stata d’un epica serata da non dimenticar. Lo spirto dei goliardi a tutto ciò s’è unito:

Continua a leggere »
trombamica

Analisi economica del costo di una trombamica

Una volta Bro, dopo una dispendiosa cena dal giapponese con una tipina nuova, mi fa: “dovrei tenere da parte tutti gli scontrini per calcolare quanto mi costa in media una trombamica nel primo mese di conoscenza.” Purtroppo il suo prematuro fidanzamento ha interrotto la ricerca, che non si è mai trasformata in uno studio formale. È toccato quindi a me prenderne il testimone. In questa approfondita analisi

Continua a leggere »
cover4

Veni Vidi Victor va in stampa!

Un Gran Victorino, uno di quelli sui quaranta che ne ha viste tante, mi ha scritto: “Hey, mi fa sempre piacere leggerti, come procede la tensione pre-lancio?” Bella domanda… tu, tu che stai leggendo seduto sulla tazza del cesso usando il bidet come posacenere, hai mai creato qualcosa che ti identifichi in maniera totale? Qualcosa che rappresenti la tua pelle, le ossa, e pure le palle?

Continua a leggere »
nureyev

Nureyev non avrebbe mai pomiciato una messicana a Firenze

Qualche tempo fa stavo pomiciando una messicana sul lungarno… che ovviamente poi non me l’ha data, riconfermando il teschio guadagnato dal Messico sulla mappa della figa. Fatto sta che mente ero con questa qui, arriva Zusanna con una collega veramente carina, che non mi aveva mai presentato. – Come osa avere un’amica così carina e non presentartela! “Hey, ciao PdV!” “Ciao Suzanna, come stai?” “Bene, nuova

Continua a leggere »
draf_copertina

Veni Vidi Victor

«Ho una curiosità: se l’unica discriminante tra l’incazzarti e il non incazzarti era che io ti parlassi prima di fare ‘sto benedetto triangolo… Quando hai visto che io me ne stavo sbattendo, perché non mi hai detto nulla? Non sei uno che si fa problemi.», chiedo al Pianista, dopo cena. «Non te l’ho detto perché volevo vedere che cazzo avresti fatto!», mi risponde lui al volo.

Continua a leggere »
5sdc

Apocalisse triangolare (la versione del Pianista)

Immaginati di entrare in una palestra di pugilato. Ti guardi intorno, vedi il sacco, i guantoni, ed infine, il ring. Vai dal Proprietario della Palestra (PdP) e gli dici: “Hey, mi piacerebbe allenarmi qui e starti vicino, ma sappi che non voglio fare incontri; non voglio sporcarmi le mani e voglio vivere in pace. Se c’è da aiutare, aiuto; per cazzeggiare, ci sono; ti supporterò per

Continua a leggere »

Storie del Cazzo

voglie

Perché leggi SdC? Parla solo di scopate!

Quella che segue è la storia di Minnina, una Victorina passata da una famiglia puritana, di quelle che generano sensi di colpa a manetta (oh, quanto la capisco), all’avere un giro di 5 glabre pannocchie ai suoi piedi… finché non ha trovato l’unica vera pannocchiona dei suoi sogni. Se ti

Continua a leggere »
IMG-20181202-WA0165

Una festa sobria ed elegante 2

“Della riunion seconda a scriver qui m’accingo: or nel pensier mi fingo come la festa andò. Io da Milan partendo pei lidi fiorentini pensavo ai Victorini che m’attendevan lì. Per “Veni, Vidi e Victor” v’accorse molta gente: d’ognun l’anima ardente d’unisono suonò. La disco a San Donnino teatro ancora è

Continua a leggere »
trombamica

Analisi economica del costo di una trombamica

Una volta Bro, dopo una dispendiosa cena dal giapponese con una tipina nuova, mi fa: “dovrei tenere da parte tutti gli scontrini per calcolare quanto mi costa in media una trombamica nel primo mese di conoscenza.” Purtroppo il suo prematuro fidanzamento ha interrotto la ricerca, che non si è mai

Continua a leggere »
cover4

Veni Vidi Victor va in stampa!

Un Gran Victorino, uno di quelli sui quaranta che ne ha viste tante, mi ha scritto: “Hey, mi fa sempre piacere leggerti, come procede la tensione pre-lancio?” Bella domanda… tu, tu che stai leggendo seduto sulla tazza del cesso usando il bidet come posacenere, hai mai creato qualcosa che ti

Continua a leggere »
nureyev

Nureyev non avrebbe mai pomiciato una messicana a Firenze

Qualche tempo fa stavo pomiciando una messicana sul lungarno… che ovviamente poi non me l’ha data, riconfermando il teschio guadagnato dal Messico sulla mappa della figa. Fatto sta che mente ero con questa qui, arriva Zusanna con una collega veramente carina, che non mi aveva mai presentato. – Come osa

Continua a leggere »
draf_copertina

Veni Vidi Victor

«Ho una curiosità: se l’unica discriminante tra l’incazzarti e il non incazzarti era che io ti parlassi prima di fare ‘sto benedetto triangolo… Quando hai visto che io me ne stavo sbattendo, perché non mi hai detto nulla? Non sei uno che si fa problemi.», chiedo al Pianista, dopo cena.

Continua a leggere »
5sdc

Apocalisse triangolare (la versione del Pianista)

Immaginati di entrare in una palestra di pugilato. Ti guardi intorno, vedi il sacco, i guantoni, ed infine, il ring. Vai dal Proprietario della Palestra (PdP) e gli dici: “Hey, mi piacerebbe allenarmi qui e starti vicino, ma sappi che non voglio fare incontri; non voglio sporcarmi le mani e

Continua a leggere »

Send this to a friend

Oh, ho trovato questa cosa da farti leggere: blog! Questo è il link: https://storiedelcazzo.com/blog/