Questa lettera è riservata esclusivamente ai lettori del blog Storie del Cazzo

Veni Vidi Victor

“Può un semplice romanzo condizionare le abitudini sessuali di un'intera generazione?"

“No. La risposta onesta è no, però ci sono una serie di cose minori, tipo: “Le donne la danno solo dopo il terzo appuntamento” di cui ti sei convinto e che hanno condizionato negativamente il tuo rapporto con l’altro sesso…

… che vengono finalmente smontate in questo romanzo disinibito, ironico e condito da situazioni di disagio e imbarazzo realmente accadute al bizzarro protagonista che parla col suo pene.

Se hai pensato “ma cosa cazzo ho appena letto” e stai pensando di chiudere questa pagina, ecco per te la gif di una figa spaziale che cammina su un tavolo, in modo che tu non senta di aver sprecato il tuo click:

NB. Il prezzo early bird è terminato, ora il libro viene venduto a prezzo pieno, inoltre rimangono meno di 200 copie, quindi non chiudere la pagina perché potresti trovarlo esaurito.

Ebbene sì, ci siamo. Dopo cinque anni di avventure sul blog, esce il primo romanzo targato Storie del Cazzo. Questo libro è vietato al 75% degli italiani. 

Nello specifico, è vietato a tutte queste persone:

  • ai fiocchi di neve che si scandalizzano quando leggono parolacce, e pensano che il sesso occasionale sia amorale;

  • ai Veri Maschi Italiani che appena hanno una ragazza, diventano così possessivi  da controllarle pure le conversazioni del 2008 su MSN;

  • alle galline che danno della troia alle altre ragazze per come usano la propria vagina (ci faranno un po’ quel che gli pare, no?);

  • agli esponenti della Chiesa Cattolica;

  • a mia madre.
 

Se non fai parte di una di queste 5 categorie continua a seguirmi perché in questa lettera risponderò brevemente alle quattro domande principali che magari ti frullano per la testa:

1) Di cosa parla questo libro?

2) Quanto cazzo costa?

3) In che modo potrà cambiare in positivo la vita del mio sistema riproduttivo? (Nota: vale anche se sei una ragazza)

4) C’è qualcuno che l’ha già letto o devo andare sulla fiducia? No perché col cazzo che vado sulla fiducia!

Andiamo per ordine…

"Di cosa parla questo libro?"

Veni Vidi Victor parla di quello che succede quando prendi un ragazzo con un’infanzia turbata e lo mescoli con una personalità introversa, un pene parlante, un amore impossibile, una città che accoglie oltre 5.000 nuove studentesse erasmus ogni anno e… Tinder.

Nello specifico, racconta dei 10 anni di vita in cui Victor ha esplorato il mondo delle donne in lungo e in largo, vivendo situazioni oltraggiosamente imbarazzanti, esperienze mistiche in compagnia di tipine esotiche e momenti di puro terrore… semplicemente vivendo la sua vita di pene, alla ricerca della ragazza giusta.

#10YearsDiStaMinchia

VVV è un romanzo tragicomico. Quando ho iniziato a scriverlo, a Parigi, avevo già più di 200 pagine di inediti mai pubblicati sul blog, a volte per questioni di privacy, a volte perché ero troppo coinvolto emotivamente per pubblicare su internet alcuni episodi che meritano la dignità della carta stampata. Quindi nel libro troverai alcune storie pazzesche, tipo:

  • quella volta che ho scoperto, nudo e completamente al buio, che una ragazza con cui stavo per scopare non aveva la vagina;
  • quella dell’avvocatessa arrestata ingiustamente che ho scopato non appena uscita dalla caserma di polizia;
  • il mio viaggio da Coinquì a Londra finito con lui in paranoia completa perché si era portato per sbaglio un trans in casa;
  • la volta in cui ho tentato di sfruttare l’avvenenza di Azizibib per convincere una stripper a fare un threesome (ti lascio immaginare com’è finita);
  • quella volta in cui ho fatto squirtare una ragazza col ciclo in una camera d’albergo (probabilmente la peggiore idea della mia vita);
  • la terribile vendetta della mia ex storica per il mio comportamento, a suo dire egoista, che mi ha lasciato cicatrici psicologiche indelebili che, in ultima analisi, mi hanno portato a creare la mia filosofia e scrivere questo libro;

  • e molto altro!

Veni Vidi Victor racconta anche come si è evoluto lo strano rapporto che lega me e Sbrìnci, rivisitando alcuni episodi che già conosci sotto una luce nuova, che finalmente svela la storia dentro la storia: cioè cosa succede fra due innamorati quando uno impazzisce e inizia a parlare col suo pene.

E se non te frega un cazzo di queste cose… il libro è pieno di tette!

Alcune disegnate, altre… vedrai.

"No aspetta... quanto cazzo costa?"

– Costa un rene, una notte con tua moglie e la tua fedeltà eterna!

– Rilassati, Victor.

Allora, questo libro non costa quanto un libro pocket da 18 €. Costa quanto i libri belli e di fascia alta che trovi in libreria. Ora ti spiego il perché.

È un libro politicamente scorretto, che mi sono stampato da solo senza l’aiuto di una casa editrice per evitare che venisse snaturato o censurato. Sai quanto costa prodursi un libro da soli? Te lo dico, così se vuoi fare lo scrittore ti faccio passare subito la voglia. Per 1000 copie:

  • Stampa di 1000 copie, con revisione e grafica = 7.785 €
  • Magazzino e spedizione con raccomandata tracciata = 7 € a libro, quindi 7.000 €
  • Tasse (Paypal, Salvini, ISBN, SIAE) = indicativamente 2.500 €
  • Software necessari per farti pagare in sicurezza con la carta di credito sul mio sito e mandarti la ricevuta, con la mail di conferma manco fossi Amazon = 1.180 €
Questo significa che a me spedirti un libro costa quasi 19 €. Quindi se lo volevi pagare 18 €, spiacente non si può fare.

Veni Vidi Victor non è un libro pocket: è lungo 24 cm, largo 16, pesa 540 gr (hai presente quelli che si comprano il SUV per compensare la fava? Ecco uguale.) ed è composto da 320 pagine scritte piccole come la Bibbia, che però scorrono veloci come un fiume in piena;

Ha valore artistico. Il libro è tutto a colori in carta di pura cellulosa bianca come la pelle di una geisha e le ultime 8 pagine – che contengono le meravigiose illustrazioni disegnate da Tranquilla Giancarla – sono stampate su carta fotografica, lucida e più resistente, che puoi anche appenderti in casa come quadretti o distribuire in chiesa per convertire i fedeli al Victorianesimo.

Cioè non so se hai capito: il libro cambia carta per onorare l’elevato valore artistico delle opere che contiene. Quante volte l’hai vista ‘sta cosa su un romanzo? Poche, perché fare ‘sta cosa costa una cifra.

Pensi che il prezzo possa essere lo stesso di un romanzo pocket in bianco e nero stampato sulla cartina riciclata di merda?

La foto non rende giustizia, perdonami, sono uno scrittore non un fotografo, ma quando lo avrai in mano vedrai che le pagine di destra sbrilluccicano!

Visto che produrlo e spedirlo costa quasi 19 €, ovviamente non può costare quanto un romanzo pocket stampato sulla cartina riciclata di merda, e infatti costa 29 € (spedizione inclusa con posta raccomandata).

Questo è quanto vale, visto che per scriverlo tutto sono dovuto partire per l’estero e sono finito in depressione tre volte.

Tutti i proventi di questo libro verranno devoluti alla Santa Cappella del Victorianesimo (cioè spesi in avventure da cui trarre nuove e mirabolanti storie che potrai leggere e che avrai contribuito a realizzare).

S’una nota più seria, io ho cercato di scrivere un libro come quelli che amo leggere. Il problema di questi libri, veri, sporchi e autoironici, è uno solo: gli autori che li scrivevano sono morti tutti. Quindi non ne escono più di nuovi, e Veni Vidi Victor l’ho dovuto scrivere io.

Ma non è finita qui, in questi 29 € è compreso anche un regalo dal valore molto maggiore:

La Tinderciclopedia

… un nome di merda che serve ad indicare la mia raccolta completa con oltre 160 chat di tipe da tutto il mondo che mi hanno lasciato il numero per uscire insieme.

Se sei un Victorino, puoi trovare qualche spunto quando non ti viene in mente cosa scrivere, o cosa rispondere quando una tipina se la tira in modo stupido.

C’è gente nel mondo che si spaccia per insegnante di seduzione (un finto lavoro), e siccome mi stanno sul cazzo ho deciso di regalarti quello che loro vorrebbero farti pagare nei loro corsi.

Non c’è frase, battuta o cazzeggio che tu non possa direttamente copia-incollare dalla MONTAGNA di messaggi che troverai nella Tinderciclopedia per iniziare una conversazione con una tipina, e poi farci quello che ti pare.

Se sei una Victorina, puoi farti due risate guardando come ci provo su Tinder (male) e cosa mi rispondono le altre, per soddisfare la tua infinita e vorace curiosità relativa ai processi umani che precedono l’accoppiamento.

Questo è un altro libro di 3-400 pagine, che potrei tranquillamente prezzare a 50,00 € vendendone gazillioni di copie, e che invece ho deciso di regalarti, nonostante censurare i nomi e ritagliare tutte quelle chat sia un lavoraccio che dovrei farmi pagare a parte (non lo faccio perché non me ne frega un cazzo di fare soldi con Tinder, io voglio fare il romanziere e non il formatore di minchie).

Ci metterò un po’ a prepararla, la data di consegna della Tinderciclopedia è prevista per fine gennaio.

"Vaffanculo voglio pagarlo ancora meno di 29 €!"

Puoi farlo, se mi aiuti a diffondere il verbo di Victor. Le spese di spedizione si spalmano, quindi se prendi più di una copia il prezzo del libro scende.

Io ci tengo molto, a livello personale, ad essere letto solo da persone amiche dei Victorini e delle Victorine che già mi seguono. Ho il terrore di ritrovarmi sommerso da imbecilli e oche fioche, quindi tengo molto di più ad investire su di te che su gente nuova.

Il mio obiettivo è quindi quello di darti un libro così meraviglioso che tu sia spinto a volerlo far conoscere a 2/3 amici tuoi che non sono ancora entrati in contatto con me.

Dopotutto, dare una copia di Veni Vidi Victor a qualcuno che conosci significa donare un qualcosa di unico ad una persona a cui tieni (e magari con cui vuoi avere qualcosa di intimo/erotico di cui parlare).

1 COPIA

Victorino
29
00
a copia
  • Spedizione inclusa con raccomandata
  • Tinderciclopedia inclusa
  • Spesa totale 29.00 €
  • Risparmi 'stocazzo

2 COPIE

Victorino Venerabile
25
50
a copia
  • Spedizione inclusa con raccomandata
  • Tinderciclopedia inclusa
  • Spesa totale 51.00 €
  • Risparmi 7 €

3 COPIE

Status Symbol
24
33
a copia
  • Spedizione inclusa con raccomandata
  • Tinderciclopedia inclusa
  • Spesa totale 73,00 €
  • Risparmi 14 €

“E se telefoni ora, avrai il set di coltelli, le pentole, il coprimaterasso, la bicicletta con il cambio Shimano, i cuscini, il ricettario, la trapunta cazzo, LA TRAPUNTA!!” – cit. il batterista nudo

"Voglio la TRAPUNTA, ok ti pago... ma non mi inculi i soldi vero? Se mi inculi i soldi ti spezzo il Victor!"

No, non ti inculo. Ho spedito senza fregare nessuno quasi 800 copie del libro nel primo mese, non inizierò certo adesso, perché il mio è un mondo chiuso, e se facessi il furbo perderei la faccia.

Inoltre questa non è un’azienda… Non c’è nessuno con cui fare scaricabarile. Se compri da me, sarò io in persona a supervisionare tutto il processo e non ti dirò mai cazzate come: “eh ma è colpa dello spedizioniere”… no, se qualcosa dovesse andare storto (il libro non ti arriva, o ti arriva sciupato) la colpa è mia e ti rimborso oppure rispedisco, a tua scelta e senza stare lì a rompere più di tanto i coglioni.

Se non ti fidi di questa mia promessa pubblica, semplicemente non comprare.

In fondo alla pagina c’è un uomo che balla vestito da Lemure e un tasto da pigiare. Pigia il pigio. Puoi pagare con PayPal, Carta di credito. Se vuoi pagare con bonifico, scrivimi per mail a victor@storiedelcazzo.com

Nota:

Su 1000 libri che ho stampato, ne ho venduti più di 800 nel primo mese. 

Quindi restano solo 197 copie nel momento in cui sto scrivendo questa lettera
(il numero esatto lo puoi vedere nel carrello al momento del check-out)

Come avrai notato in passato per la rivista, una volta che ha fatto sold out… È rimasta sold out, e chi è arrivato tardi sticazzi. 

Del libro è probabile che faccia una ristampa, ma non so quando. Quindi non perdere tempo a pensarci e prendi le tue copie subito, perché una volta che son finite non potrò fare più nulla per aiutarti.

"Ma c'è qualcuno che l'ha già letto?"

Scorri a destra, a sinistra, insomma dove cazzo ti pare, e leggi le recensioni dei Victorini!

Gli screenshot grandi delle testimonianze stanno su facebook. Non ho al momento ricevuto nessuna testimonianza negativa, ma il libro è uscito a dicembre, quindi prima o poi esisterà anche un essere umano a cui non piacerà VVV.

E se hai ancora bisogno di un calcio in culo per separarti dai tuoi sudatissimi ventini, guardati un po’ questa carrellata di foto di Victorini e Victorine. 

Da ora in avanti ci sarà un solo modo per entrare nel mio giro ed essere invitati alle mie feste: aver comprato Veni Vidi Victor. 

Cosa aspetti? Questo non è solo un libro, è un romanzo da collezione e il tuo lasciapassare per un mondo di gente super figa che sto radunando attorno a me. C’è un solo modo per entrarci, ed è adesso che devi scegliere se vuoi essere dentro, o rimanere fuori a guardare…

PS.

Comprare Veni Vidi Victor dà accesso garantito al mio gruppo facebook segreto, a ricevere un invito per la prossima festa, e a scaricare la Tinderciclopedia: la mia raccolta di oltre 160 chat con tipine che mi hanno lasciato il numero in ogni parte del mondo.

Segui il Lemure!

Send this to a friend

Oh, ho trovato questa cosa da farti leggere: Veni Vidi Victor 1! Questo è il link: https://storiedelcazzo.com/veni-vidi-victor-1/