Storie del Cazzo

Il Blog da leggere al cesso

Le storie sono in ordine casuale

Ordina per: datacommenti

Scopri il Victor che è in te

Questa storia, scritta a quattro mani e due glandi, narra la vicenda del Victorino Eudes Conrad. *** Lunedì.Ore 18 e 30. Milano. Sono impegnato nell’attività più difficile che la città ti possa offrire: cercare casa. Ho fatto il giro delle agenzie solo per ricevere porte sbattute in faccia e scarpe sbattute in culo da agenti immobiliari che sembra sian pagati per tenerti lontano dalla città, anziché l’opposto. Sono incazzato, senza

Continua a leggere »

Immagina, una notte, un pene

Immagina un uomo. Più un ragazzo che un uomo via, normale, sul timido andante, gregario e molto introspettivo. Poi guarda in basso e immagina il suo pene. Immaginali che iniziano a parlare, quasi fosse normale. Prima nell’indifferenza, poi tra il chiacchericcio, infine in TV. Nonostante siano scandalosi, immorali e volgari, la curiosità della folla la spinge a volerne sapere di più sulle loro chiacchere. Per loro fortuna si dà il caso che

Continua a leggere »

Quella notte in cui ho cercato di proteggere la mia verginità anale da Dracula

«Mi sto licenziando dal posto fisso per iniziare a lavorare sessanta ore a settimana e trasformarmi in un vecchio scrittore pazzo e alcolizzato. Nel tempo libero ho bisogno di fiumi di vino rosso e anche di ragazze con cui sia divertente flirtare, ma soprattutto vino rosso e forse anche un po’ d’erba. Se sei vegana, dipingerò di verde il bacon e lo nasconderò nella tua insalata della tristezza, perché sono

Continua a leggere »
tinder

Tinder e la furia della vagina offesa

Sono single. Questo fatto rende Victor piuttosto irrequieto. Mi distrae sul lavoro chiedendomi quando la finirò di perdere tempo su quegli inutili fogli di excel  e inizierò a cercargli un po’ di figa. Continua ad inviare al cervello scene deliranti e bagnatissime di orge con la nuova ondata di erasmus che sta invadendo Firenze in cerca di casa, posti dove sbronzarsi e trombamici. Devo ammettere che sa essere molto convincente.

Continua a leggere »

La maledizione della friendzone e la scopata dello sfigato

La rivedi. La riconosci. Il ricordo della vostra ultima notte insieme è ancora fresco nella tua mente. Vorresti ricreare quella intimità. Tornare indietro nel tempo, ora. Ma non sai come fare, senza correre rischi. Le tue emozioni si mettono in fila per essere esaminate dalla ragione, giustificate o represse. E il ricordo della vostra ultima notte insieme inizia a sbiadire nella tua mente, come una vecchia foto.

Continua a leggere »

Storie del Cazzo

Il Blog da leggere al cesso

Le storie sono in ordine random

Ordina per: datacommenti

Traviando le menti di giovani fanciulle

[…] Ma io non sono una ragazza qualunque, sono una discepola di Victor e se lo leggo da tutto questo tempo qualcosa in me e nella mia mentalità bigotta avrà inevitabilmente modificato. Prima ancora di fermare la macchina gli chiedo se vuole parcheggiare e salire da me o se deve andare […]

Continua a leggere »
Send this to a friend
Oh, ho trovato questa cosa da farti leggere: blog random! Questo è il link: https://storiedelcazzo.com/blog-random/